L’olio è un elemento santo che Dio stesso ha istituito come mezzo per liberare e benedire il suo popolo. L’unzione dell’olio, in particolare, è una rivelazione che è stata data al nostro

ministero secondo la parola scritta nel libro del profeta Isaia.

  • Isaia: 10:27 In quel giorno avverrà che il suo carico sarà allontanato dalle tue spalle e il suo giogo dal tuo collo; il giogo sarà distrutto dall'unzione dell'olio».

 

Come sta scritto, quindi, l’unzione dell’olio spezza il giogo. Per giogo si intende qualsiasi situazione che blocca la vita di una persona. Lo stesso concetto lo troviamo ribadito dall’apostolo Giacomo quando nella sua epistola insegna che chi è infermo deve chiamare gli anziani della chiesa e farsi ungere con l’olio (Giacomo 5:14). L’infermità, quindi, non è un concetto che si limita esclusivamente alla malattia, ma, se analizziamo in particolare l’etimologia della parola che indica appunto uno “stato di fermo”, possiamo dire che anche in questo caso stiamo parlando di tutto ciò che blocca determinate aree della nostra vita.  È proprio per questo motivo che Dio ci ha istruito affinché all’inizio di ogni anno nella nostra chiesa impartissimo l’unzione dell’olio, indirizzando la benedizione in 7 aree differenti che ci vengono rivelate di anno in anno.

 

L’ubbidienza a questa rivelazione ha aperto la porta ad un grande movimento delle Spirito Santo non solo nella nostra chiesa, ma anche nella nostra città ed è con grande gioia che oggi noi siamo testimoni della realizzazione delle promesse di Dio nella vita di tutti coloro che con fede sono venuti a ricevere l’unzione dell’Olio.

1/1

Iscriviti e ricevi le ultime news tramite mail

+39 091 549639

Via Guglielmo Peralta, 5, 90142 Palermo PA, Italy

  • Google Places
  • Facebook
  • Instagram
  • Bianco YouTube Icona

©2020 di Ministero Saron.