• Simona

Relazioni Tossiche

Aggiornato il: 5 dic 2020

Sentiamo spesso parlare di questo argomento:sia in amore che in amicizia, le relazioni tossiche esistono! E bisogna saperle riconoscere. Ma soprattutto bisogna saperne uscire!


COME RICONOSCO UNA RELAZIONE TOSSICA?


Amore


Forse, tu che stai leggendo, almeno una volta nella vita hai sofferto per qualcuno che amavi tanto. Probabilmente tutti noi siamo stati delusi o siamo stati intrappolati nel circolo vizioso di qualche relazione.


Nella Bibbia c'è un piccolo verso che potrebbe fare al caso nostro:


Prima lettera di Giovanni capitolo 4 versetto 18

“Nell’amore non c’è paura; anzi, l’amore perfetto caccia via la paura, perché chi ha paura teme un castigo. Quindi chi ha paura non è perfetto nell’amore.”


Eh si! Come dice il sommo libro, l’amore perfetto caccia via la paura!

L’amore non è paura e, se il tuo/a partner ti dà delle insicurezze, ma, soprattutto, ti fa provare paura, allora ti consiglio di rivedere il vostro rapporto. L’amore è una sicurezza. È una certezza. Chi ti ama davvero cerca SEMPRE di farti sentire al sicuro!

In ogni rapporto entrambe le parti devono puntare all'equilibrio. Spesso ciò che rompe questo equilibrio è la gelosia o la possessione.

È giusto voler proteggere la persona che si ama ma fino a un certo punto.

NESSUNO PUÒ PROIBIRTI DI VIVERE LA TUA VITA!

Non permettere a nessuno, ad esempio, di comandarti nel modo di vestire. Nessuno può dirti che tipo di amici frequentare e nessuno deve metterti addosso delle catene. Perché, in amore, indovina un po'? Non esistono catene!

L’amore è fondato sulla fiducia ed essa farà sì che il vostro rapporto si trasformi, pian piano, in qualcosa di sincero e puro.

Spesso la relazione tossica è giustificata dalla solita frase: “sì, io di te mi fido, ma sono gli altri il problema!”. Questa è solo una scusa!

Chi sa come comportarsi, saprà, allo stesso modo, allontanare chiunque possa nuocere alla vostra relazione. Ma fino a prova contraria, se ritieni che il rapporto con i tuoi amici sia puro e sincero, continua a mantenerlo anche se il partner non è d’accordo!


Diffida anche da chi cerca di cambiarti o da chi cerca di volerti diverso o diversa.

Chi ti ama davvero, ti accetterà per quello che sei!


Amicizia


Le amicizie tossiche sono quelle amicizie che non portano a nulla di buono. Cercano di trascinarti a fondo, insieme a loro, cambiano la tua vita in maniera negativa e, anziché renderti felice, ti portano in strade senza via d’uscita.

L’amico è colui che ti dice sempre la verità, che sa consigliare la cosa giusta anche quando sa che a te darebbe fastidio! Ma lo fa ugualmente, per il tuo bene.

L' amico vero ti porta verso la soluzione e non verso la rovina!

Ti sta sempre accanto, non ti cerca solo quando gli conviene o solo quando gli serve un favore.

Ha interesse nel sentire i tuoi sfoghi e i tuoi problemi e cerca di farti sorridere quando sei giù!

Come in ogni rapporto d’amicizia, è normale che ci siano delle liti o delle incomprensioni, ma il vero amico cercherà sempre di chiarire!


Una relazione di amicizia è qualcosa, a parer mio, ancora più preziosa di una relazione d’amore. Perché una vita senza almeno un vero amico non esiste. Tutti noi ne abbiamo bisogno e tutti dobbiamo averne uno. Ed è importante sapere come curare una cosa così preziosa!

L’amicizia, senza che ve ne rendiate conto, fa bene all’anima e al cuore. Perché davanti ai tuoi problemi, o ai drammi, ci sarà sempre un amico che ti farà dimenticare ogni cosa.

Tutto questo aiuta a crescere e a sviluppare una maturità che sarà utile per tutta la vita. Un vero amico è in grado di saper ascoltare, saper perdonare, saper ammettere i propri sbagli, saper esprimere i propri sentimenti senza nessun tipo di orgoglio. Sa anche essere sincero sia con sè stesso che con gli altri.

Mantenere dei rapporti sani e puri non può che rendere la nostra vita ancora più bella! Una vita senza nessun tipo di sofferenza e, soprattutto, una vita circondata da persone che ti amano per quello che sei e che amano il tuo modo di essere così diverso dagli altri!


Autore: Simona Catalano

Foto di: Dmitry Ratushny